I Promessi Sposi in scena a Santa Maria

June 29, 2015

Grande successo sabato 20 giugno per l’apericena culturale a Santa Maria di Corte. Un nutrito pubblico ha assistito alla presentazione del libro “La biglia. Viaggio di sola andata” di Tiziano Pedrazzoli e all’esposizione artistica “Contaminazione” di Arianna Lucini Paioni e Roberta Lacarìa. Ma gli appuntamenti a Santa Maria non sono ancora finiti.

 

Sabato 4 luglio sarà la serata dedicata al teatro, con uno spettacolo dal vivo nel suggestivo cortile della chiesetta di Corte. Alle ore 21 la compagnia del Teatro Periferico di Cassano Valcuvia metterà in scena lo spettacolo “Le figure femminili dei promessi sposi”, ovvero una conversazioni immaginarie tra i più celebri personaggi femminili del capolavoro manzoniano.

 

​​Cosa succederebbe se i personaggi potessero uscire dal libro e raccontarsi davanti al pubblico, dando voce alle loro gioie, alle loro apprensioni, ai loro dolori? Agnese e Perpetua, vecchie amiche, che qualche volta litigano e qualche volta si consolano a vicenda, porteranno il pubblico in un’atmosfera popolana fatta di gente semplice, di sentimenti limpidi.

Gertrude, invece, racconterà una storia tormentata, la storia di un destino già segnato, che l’ha costretta a vivere nel convento come in una prigione: “un’anima soffocata” come dice di lei Agnese. E qui Gertrude mostrerà la sua rabbia, aggredendo Lucia, innocente e destinata a una felice vita di sposa. Lucia, dal canto suo, ribadirà il desiderio a rifuggire ogni complicazione, ogni tormento, ogni inutile inquietudine.


​​In qualche modo ognuna di loro dirà qualcosa in più di quello che è scritto nel romanzo, dando voce così a quello che noi lettori immaginiamo sempre oltre la parola scritta. E questo, spero, esalterà la bellezza dell’opera e farà brillare di luce ancor più vivida i suoi personaggi.

 

Il testo e la regia sono di Paola Manfredi, mentre in scena si avvicenderanno: Elisa Canfora, Raffaella Natali, Laura Montanari, Loredana Troschel e Dario Villa.


Non solo finzione ma anche vera storia locale. Al termine dello spettacolo sarà infatti possibile ammirare l’esposizione di alcune mappe storiche della nostra zona curata da Silvano Premoselli.

 

L'ingresso per lo spettacolo e la mostra sarà libero.

Please reload

Featured Posts

Vince la XXXVI edizione... Capodisotto Mulino Nazè!

February 5, 2018

1/4
Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive
Please reload

Associazione culturale 

S. Maria di Corte



FOLLOW US

  • Facebook Clean
  • Twitter Clean